La forma e l'anima della placca, interfaccia fondamentale tra utente e cassetta, si evolvono per salti di qualità grazie alla ricerca e all'innovazione tecnologica. Nel corso del tempo le placche Pucci sono diventate sempre più piccole e ultra-sottili: solo 4,7 mm di spessore, una placca d'arredo, quasi invisibile. L'aggancio diretto allo sportello rivoluziona l'installazione, per la gioia degli installatori. Poi scatta l'ora del "touch", il comando a sfioro: la tecnologia e il vetro per una placca fatta di luce. Per chi la vuole unica, la placca diventa "on demand": una scelta dei colori infinita, e la personalizzazione con l'immagine o il logo di chi la sceglie. Tutto scorre, la tecnologia, il design, la funzionalità. Ma per le "vecchie" cassette è sempre disponibile una nuova placca che funzioni in perfetta simbiosi. Bella, ecologica, sottile, hi-tech, "speciale"... sempre esclusivamente Pucci.